top of page

La nostra storia

Passione e impegno sono due qualità che contraddistinguono la Tecnosport sin dal 1976, quando nasce come officina di ricambi auto. 

Il titolare, Alessandro Botto, rappresenta l'esemplificazione di queste due caratteristiche, infatti l'amore per i motori lo portano fin dagli albori della sua gioventù a partecipare e raggiungere ottimi risultati in campo rallistico.

 Nel 1985 Botto conosce Alberto Ferreri del Gallo d'Alba e insieme iniziano la sperimentazione con le prime centraline elettroniche.

In quegli anni l'elettronica applicata alle vetture era agli inizi del suo utilizzo, infatti si intuisce la necessità di qualche attrezzatura con cui fosse possibile modificare i programmi di funzionamento delle centraline mentre il motore è in funzione.

Alberto progetta e costruisce un emulatore che permette di vedere sul pc dove il micro della centralina va' a lavorare e nel contempo permette di modificare i valori, costruendo successivamente il sensore di battito ed un Lambda test per monitorare il motore.

Le innovative attrezzature furono poi messe in produzione da aziende specializzate del settore, a testimonianza dell'efficacia dell'idea.

Nel 1993 Alberto rimane vittima di un inspiegabile e tragico incidente stradale.

 

Alessandro Botto, grazie all'esperienza maturata con Alberto, prosegue l'attività' rimanendo continuamente aggiornato ai tempi e con tutte le attrezzature più evolute del settore.

Oggi la Tecnosport  può contare anche sulla presenza e l'utilizzo di un banco prova potenza 4x4 a correnti parassite.

1976

1994

OGGI

Nasce come 

officina ricambi auto

la storia continua per

Alessandro Botto

l'attività continua 

con dedizione e impegno

1985

Prime sperimentazione

sulle centraline

2016

la Tecnosport 

compie 40 anni

bottom of page